Otoplastica

Inoltre si può correggere un difetto nella morfologia dell’orecchio che è presente alla nascita e che diventa evidente con lo sviluppo oppure correggere un difetto post-traumatico o post-oncologico.

La correzione degli inestetismi dei padiglioni auricolari, in particolare le orecchie a sventola, dette anche prominenti, al fine di riposizionarle in una posizione più corretta e di creare una piacevole morfologia del padiglione auricolare. L’intervento di chirurgia estetica non ha nessuna ripercussione sull’udito.

A seconda delle necessità, può essere opportuno intervenire su entrambe le orecchie oppure su una sola, e la tattica chirurgica può differire sui due lati.

L’intervento di otoplastica è ormai realizzato in forma mini-invasiva, viene quindi consigliato anche ai bambini, a partire dai 5-6 anni di età (dopo quest’età, le orecchie non subiscono rilevanti modificazioni).

  • non lascia cicatrici visibili, in quanto nascoste nel solco retroauricolare
  • non comporta né edemi, né ecchimosi.

Il risultato dell’otoplastica è permanente.

Il Dr. Carlo Pellegrini esegue interventi di Otoplastica a Cosenza, Napoli e Reggio Calabria

RICHIEDI UN CONSULTO per l’otoplastica